Casa natale di Fryderyk Chopin a Żelazowa Wola

Il delizioso villino di Żelazowa Wola è il luogo ideale in cui trascorrere una gita di un giorno. Il pittoresco percorso che parte da Varsavia, passa attraverso il Parco Nazionale Kampinoski e nella zona di preparco, snodandosi su una superficie appartenente all’area Natura 2000.

Nel 1810, in questa piccola cittadina, venne al mondo Chopin. Qualche mese dopo la nascita, la sua famiglia si trasferì a Varsavia, per tornare occasionalmente in campagna durante i periodi di vacanza o di festa. Nei periodi estivi, il pianoforte di Fryderyk veniva collocato nel giardino e il giovane talento si esibiva in concerti all’ombra dei pecci e dei tigli.

Qui si svolgono anche concerti dedicati al grande artista e «presentazioni musicali» di giovani pianisti di talento, che attirano numerosi turisti dalla Polonia e dall’estero.

È anche possibile visitare una mostra sulla famiglia Chopin e sui suoi legami con i proprietari della dimora, gli Skarbek. Inoltre, viene presentata la storia del museo dedicato a Chopin.

Se pianificate di visitare Żelazowa Wola e il Museo Fryderyk Chopin , nel periodo che va da giugno a settembre, vale la pena acquistare lo ChopinPass. È un pacchetto che comprende l’ingresso a entrambi i musei e il biglietto per il trasporto diretto tra i due luoghi d’interesse. Per maggiori informazioni, consultare la pagina: www.chopinpass.pl.